Pubblicato il

Cybersecurity – I 22 tipi di attacchi informatici più pericolosi – Parte 1

Le crescenti problematiche legate agli attacchi informatici, hanno posto la Cybersecurity ai primi posti fra le misure organizzative aziendali più importanti. Oggi anche chi si occupa di privacy, dal Titolare del trattamento al DPO e al consulente privacy, deve avere un minimo di competenze in ambito Cybersecurity

Il phishing è un attacco di ingegneria sociale utilizzato per rubare informazioni sensibili, come credenziali di accesso a servizi bancari online, nomi utente e password di account personali, informazioni sulla carta di credito e numeri di previdenza sociale.

Un attacco di phishing si verifica quando un hacker che finge di essere un individuo o un’organizzazione legittima e di fiducia induce una persona ad aprire un collegamento, un allegato o un’e-mail dannosi. Il phishing è un attacco informatico popolare poiché gli avversari di solito non richiedono strumenti o competenze di hacking sofisticati. Gli attacchi di phishing possono portare a risultati negativi. Ad esempio, i truffatori online utilizzano il phishing per commettere crimini di furto di identità. Per un’organizzazione, gli aggressori utilizzano il phishing per prendere piede e controllare la propria rete aziendale o come base per complotti più pericolosi come minacce persistenti avanzate .

Oggi i criminali informatici stanno sfruttando il passaggio alla cultura del lavoro a distanza lanciando attacchi di phishing su individui e organizzazioni. Le statistiche mostrano che il 97% degli utenti non è in grado di riconoscere una sofisticata e-mail di phishing . Incredibilmente, solo il 3% delle vittime segnala e-mail di phishing alla direzione.

Come prevenire gli attacchi di phishing?

Sii vigile: scopri come appare un attacco di phishing
Evita di fare clic su qualsiasi collegamento online o inviato tramite e-mail
Installa strumenti anti-phishing
Evita di condividere informazioni riservate su siti non protetti e strani
Crea password complesse e ruotale regolarmente
Mantieni aggiornati i tuoi sistemi operativi e le tue applicazioni
Installa programmi firewall