In offerta!

Corso on line PSC – Piano di Sicurezza: la gestione del cantiere nella pratica quotidiana

159,20 i.e.

Risparmi: 238,80 (60%)
Ordina adesso con lo sconto del 60% + gli omaggi

Condividi con i tuoi amici!

Garanzia Rimborso Sicuro

Il tuo acquisto è sicuro! Se non sei soddisfatto, riceverai un buono acquisto di pari valore da utilizzare per qualsiasi altro prodotto disponibile sul sito.

Scegli il tuo omaggio!

Al termine dell'ordine puoi scegliere il tuo omaggio tra ebook e software per la tua attività professionale, del valore di oltre 500 euro!

Aggiornamenti e assistenza incluse fino a 12 mesi

Per tutti i software aggiornamenti e assistenza in remoto inclusi per 12 mesi.
Per i corsi on line linea diretta con il tutor per tutta la durata del corso

Oltre 6.000 clienti dal 2002 si affidano a nostri prodotti!

Puoi fidarti di Edirama. Dal 2002 forniamo software, corsi on line e sistemi documentali già pronti, a oltre 6.000 clienti, aziende e professionisti. Il titolare, Dr. Matteo Rapparini, proviene da esperienze professionali pluriennali presso Il Sole 24 Ore spa.

Descrizione

Il Corso PSC – Piano di Sicurezza: la gestione del cantiere nella pratica quotidiana è progettato per presentare al discente il Titolo IV del D.Lgs. 81/08. In particolare, sarà oggetto dell’argomentazione il cantiere temporaneo o mobile di cui all’articolo 89, comma 1, lettera a) nel quale si trovino ad operare più soggetti soffermando l’attenzione sulle incombenze ed accortezze richieste dalla normativa alle imprese esecutrici ed alle varie
figure in campo. Il focus sarà incentrato sui comportamenti quotidiani che i vari operatori devono osservare al fine di impedire ogni forma di interferenza.

DURATA: 8 ore

OBIETTIVI PROFESSIONALI
Al termine del corso il destinatario acquisirà conoscenza sul coordinamento della sicurezza e sarà in grado di identificare il contenuto della cartella di cantiere accertandosi che la stessa contenga la documentazione necessaria aggiornata. Sarà erudito, altresì, sui comportamenti da tenere e su come approcciarsi nella quotidianità alla documentazione al fine di mantenerla “viva” e conforme alla legge.

OBIETTIVI FORMATIVI
Questo corso fornisce le basi necessarie per approcciarsi ai concetti di “coordinamento” e “coordinatore” e quali sono i contesti nei quali le varie figure operative si muovono sul campo con le rispettive responsabilità. Si imparerà a lavorare seguendo le prescrizioni impartite e a conoscere contenuti e modalità di custodia della documentazione.

DESTINATARI
Il destinatario del corso può essere un professionista che vuole conoscere o approfondire concetti quali cantiere temporaneo o mobile, CSP/CSE, coordinamento della sicurezza, Piano di Sicurezza e Coordinamento ecc., per prepararsi, a titolo esemplificativo, al corso abilitante a Coordinatore della Sicurezza. Il corso, tuttavia, è fortemente consigliato anche a persone (preposti, lavoratori) che vogliano approfondire la tematica del coordinamento di sicurezza e della documentazione che devono custodire in cantiere.

PROGRAMMA

Unità didattica 1 – TITOLO IV DEL D.LGS. 81/08
1.1 – L’interferenza
1.2 – Alcune definizioni
1.3 – Obblighi del committente o del RL
1.4 – Obblighi del coordinatore per la progettazione ed esecuzione

Unità didattica 2 – IL CANTIERE TEMPORANEO O MOBILE
2.1 – Campo di applicazione
2.2 – Esempi di cantiere temporaneo o mobile
2.3 – Delimitazione di cantiere
2.4 – Planimetria di cantiere

Unità didattica 3 – GIURISPRUDENZA 1
3.1 – Esempio n.1 Responsabilità del datore di lavoro e del committente
3.2 – Esempio n.2 Campo di applicazione del Titolo IV
3.3 – Esempio n.3 Responsabilità di un coordinatore
3.4 – Esempio n.4 La figura del committente
Unità didattica 4 – GIURISPRUDENZA 2
4.1 – Esempio n.1 Il committente di fatto
4.2 – Esempio n.2 Il committente come responsabile civile
4.3 – Esempio n.3 La posizione di garanzia del coordinatore per la
progettazione
4.4 – Esempio n.4 Esonero di responsabilità del committente in caso di nomina
del responsabile dei lavori: condizioni

Unità didattica 5 – IL PIANO DI SICUREZZA E COORDINAMENTO
5.1 – Definizioni
5.2 – Contenuto del PSC
5.3 – I costi della sicurezza
5.4 – Gli uomini/giorno

Unità didattica 6 – ESEMPIO DI PSC parte 1
6.1 – Indice e dati necessari
6.2 – Descrizione contesto e opere
6.3 – Organizzazione del cantiere
6.4 – Lavorazioni e loro interferenze

Unità didattica 7 – ESEMPIO DI PSC parte 2
7.1 – Misure protettive e preventive
7.2 – Attrezzature e mezzi utilizzati
7.3 – Coordinamento delle lavorazioni
7.4 – Alcuni allegati

Unità didattica 8 – ORGANIZZAZIONE DEL CANTIERE
8.1 – Il cartello di cantiere
8.2 – La notifica preliminare
8.3 – Segnaletica di sicurezza
8.4 – La cartella di cantiere
TEST FINALE
Al termine del corso è previsto un test finale.

Non ci sono più offerte per questo prodotto!