Pubblicato il

Fare 231 – L’organismo di vigilanza e il procedimento penale

Come entra il gioco l’organismo di vigilanza  231 in occasione di un procedimento penale a carico dell’ente?
Vediamo in questo articolo alcuni aspetti importanti.

Quando prende avvio un procedimento penale a carico dell’ente l’OdV entra in gioco perché gli compete il monitoraggio continuo sull’adeguatezza e sull’attuazione del Modello stesso.
Vediamo gli aspetti più importanti che emergono in tale ambito.

1) L’OdV deve essere reso edotto della pendenza del procedimento penale in virtù della  corretta attuazione del sistema dei flussi informativi del modello 231.
Il procedimento penale costituisce occasione di contatto con pubblici ufficiali e l’opportunità di far emergere lacune del Modello.

Ci possono essere due casi:
1)  l’ente riceve un’informazione di garanzia o  subisce provvedimenti di perquisizione e sequestro (che implicano l’informazione di garanzia) o se richiede certificazione ex art 335 c.p.p.
2) La notizia formale è direttamente a carico di esponenti aziendali.
In entrambi i casi l’ODV deve essere informato.

Continua su www.alert231.it