Pubblicato il

Sicurezza del lavoro – Ruolo del medico competente nella gestione del dato vaccinale nell’ambito sanitario

In relazione all’applicazione dell’obbligo vaccinale anti Sars Cov 2 introdotto dal DL 44 per gli operatori della sanità, ed ad alcune iniziative che hanno cercato di coinvolgere impropriamente i medici competenti delle Aziende Sanitarie pubbliche e private nella gestione dei dipendenti di tali aziende che rifiutano la vaccinazione, l’Ufficio di Presidenza della SIML ha ritenuto opportuno produrre un documento atto a chiarire il reale ruolo del medico competente nella gestione del processo vaccinale. Si ringrazia la dr.ssa Teresa Emanuele Coordinatrice Area Sorveglianza Sanitaria Lavoratori Sanità DIRMEI della regione Piemonte per la collaborazione fornita alla stesura del documento.
Scarica il documento dal link in fondo alla pagina.

KIT SOFTWARE COVID-19

Ruolo del medico competente nella gestione del dato vaccinale nell’ambito sanitario

 

Pubblicato il

Covid-19 e sicurezza del lavoro – Guida per i lavoratori in via di guarigione e che devono rientrare al lavoro

Guida Covid-19 per i lavoratori in via di guarigione Dopo gli stress eccezionali — sia a livello fisico che psicologico — sofferti da chi ha contratto l’infezione da COVID-19 e/o è affetto da sindrome post-COVID, il rientro al lavoro può essere arduo. È possibile che incontriate ancora difficoltà con le attività quotidiane ma, per motivi finanziari o sociali, dovete lavorare per sostenere la vostra salute mentale.

SOFTWARE, CORSI ON LINE E MODULISTICA SICUREZZA DEL LAVORO PER GESTIRE IL COVID-19

  Se si è affetti da COVID-19, è meglio assentarsi dal lavoro fino a quando non ci si sente sufficientemente bene per riprendere la propria attività ma, con il giusto supporto, è possibile tornare a lavorare gradualmente o parzialmente quando non si è più contagiosi, se ci si sente abbastanza in forma per svolgere alcuni compiti. Per molti l’infezione dura un paio di giorni, benché frequentemente si protragga per due-quattro settimane (in tal caso si parla di «COVID acuta»). Scarica la guida
Pubblicato il

COVID – Privacy – Green Pass – come gestirlo sul luogo di lavoro

COVID – Privacy – Green Pass – come gestirlo sul luogo di lavoro

Delega ad hoc per gli addetti aziendali alla verifica del green pass Covid-19.
Devono essere incaricati formalmente e devono avere istruzioni su come fare i controlli. È quanto prevede il dpcm 17 giugno 2021 (pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 143 del 17 giugno 2021), che ha dato le disposizioni sulla piattaforma nazionale «digital green certificate» (Piattaforma nazionale-Dgc) per l’emissione e validazione delle certificazioni verdi Covid-19.

********************************
CORSI ON LINE PRIVACY – DPO – AGGIORNAMENTO DPO

*******************************

In sintesi, secondo quanto previsto dal decreto legge 52/2021, convertito dalla legge 87/202, le persone vaccinate o guarite o con un test negativo possono ricevere una certificazione verde digitale, utile a consentire mobilità e ingresso in luoghi in cui è necessario selezionare l’accesso per evitare diffusioni di contagio.

 

Pubblicato il

Covid 19 – Come ridurre il rischio della trasmissione dell’infezione – aggiornamento

Il Rapporto ISS “ Raccomandazioni ad interim sulla sanificazione di strutture non sanitarie nell’attuale emergenza COVID-19: ambienti/superfici. Aggiornamento del Rapporto ISS COVID-19 n. 25/2020. Versione del 20 maggio 2021” fornisce utili aggiornamenti inerenti ai meccanismi di trasmissione del virus SARS-CoV-2.

********************************
SOFTWARE ISPEZIONE COVID-19
simulazione verifica ispettiva ASL/Organi di controllo

**********************************

Informazioni molto utili per migliorare il sistema di prevenzione rischi Covid-19 in azienda

Puoi scaricare tale documento dal seguente link

210520_Rapporto_ISS_COVID_12_2021_sanificazione_strutture_non_sanitarie_3

 

 

Pubblicato il

Sicurezza del lavoro – Agenti chimici – Nuovo allegato D.lgs 81/08

Sul sito del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali è stato pubblicato il decreto interministeriale 18 maggio 2021 che recepisce la direttiva della Commissione Europea 2019/1831/UE del 24 ottobre 2019 e definisce un quinto elenco di valori limite indicativi di esposizione professionale per gli agenti chimici, in attuazione della direttiva 98/24/CE del Consiglio.
Il provvedimento sostituisce l’Allegato XXXVIII al decreto legislativo 9 aprile 2008, n. 81, e ne aggiorna il contenuto in conformità con le disposizioni introdotte dalla direttiva n. 2019/1831/UE.
Link download

Pubblicato il

Aggiornamento modelli 231, sistemi di gestione, SA 8000, nuovi bandi e avvisi incarichi di consulenza

Sono state pubblicate le seguenti novità  per il tuo aggiornamento professionale

Modelli 231
Bando ISI INAIL 2020: 65% a fondo perduto per adozione modelli organizzativi 231
Whistleblowing: in arrivo la norma ISO 37002
Opportunità professionali per consulenti 231

Sicurezza del lavoro
Bando ISI INAIL 2020: 65% a fondo perduto per  certificazione SA8000 e ISO45001 – Asse di finanziamento 1 (sub Assi 1.1 e 1.2)

Professione consulente
Bandi e Avvisi per nuovi incarichi professionali
Li puoi consultare dal seguente link

Pubblicato il

È stato pubblicato in Gazzetta ufficiale l’estratto dell’avviso pubblico per il bando Isi 2020.

È stato pubblicato in Gazzetta ufficiale l’estratto dell’avviso pubblico per il bando Isi 2020.

L’Inail mette a disposizione 211.226.450 euro in finanziamenti a fondo perduto per la realizzazione di progetti di miglioramento dei livelli di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro. I destinatari degli incentivi sono le imprese, anche individuali, iscritte alla Camera di commercio, industria, artigianato e agricoltura e, solo ed esclusivamente per l’asse 2, gli Enti del terzo settore.

 

Le risorse finanziarie destinate ai progetti sono ripartite per regione/provincia autonoma e per assi di finanziamento.

L’importo massimo erogabile è di 130.000 euro per i progetti appartenenti agli assi 1, 2 e 3, di 50.000 euro per i progetti appartenenti all’asse 4.

Nella sezione dedicata al bando, in Attività > Prevenzione e sicurezza > Agevolazioni e finanziamenti > Incentivi alle imprese, sono disponibili la modulistica e gli avvisi pubblici regionali per la documentazione di dettaglio.

Le date di apertura e chiusura della procedura informatica per la presentazione della domanda, saranno pubblicate sul portale dell’Istituto, nella sezione dedicata all’Avviso Isi 2020, entro il 26 febbraio 2021.

Pubblicato il

I requisiti della delega di funzione a prova di contestazioni

In materia di sicurezza, la delega di funzioni, per essere efficace, deve rispettare precisi limiti e condizioni (articolo 16 del Dlgs 81/2008):

_ che risulti da un atto scritto con data certa;
_ che il delegato abbia tutti i requisiti di professionalità ed esperienza richiesti dalla specifica natura delle funzioni delegate;
_ che attribuisca al delegato tutti i poteri di organizzazione, gestione e controllo richiesti dalla specifica natura delle funzioni delegate;

_ che attribuisca al delegato l’autonomia di spesa necessaria allo svolgimento delle funzioni delegate;
_ che la delega sia accettata dal delegato per iscritto
_ deve essere data adeguata e tempestiva pubblicità
_ non esclude l’obbligo di vigilanza in capo al datore di lavoro in ordine al corretto espletamento da parte del delegato delle funzioni trasferite.

Non può essere delegata la valutazione dei rischi e la nomina del responsabile del servizio di prevenzione e protezione (Rspp). Il rispetto delle condizioni elencate esclude la responsabilità del datore di lavoro.

Pubblicato il

Edirama.org, – 20% Black Friday + aggiornamento 231, Covid.19

Questa settimana ti segnalo le seguenti novità

1) Sei un consulente? Cerchi clienti? 
Consulta il sito www.preventivo.info dove trovi le nuove opportunità professionali per i consulenti come te

2) Modelli 231  – Leggi su www.consulenza231.org
* Modelli 231 e sistemi di gestione ambientale ISO 14001 – Una nuova guida
* La prescrizione del reato posto in essere dalla persona giuridica non determina l’esclusione della responsabilità 231 della società
Ti segnaliamo in promozione Kit 231, la suite software per realizzare illimitati modelli 231

3) Sicurezza del lavoro Covid-19 – Rischio da quarantena – Un interessante approfondimento di Confindustria – Leggi su www.sicurezzapratica.com

4) Come gestisci le scadenze professionali? Fai il check up gratuito