Pubblicato il

Edirama News 26/2/2024 – Alert231- aggiornamento D.lgs 231/01

Edirama News 26/2/2024 – Alert231- aggiornamento D.lgs 231/01

▶️Bando pubblico selezione organismo di vigilanza 231 – Sede ente: Abruzzo26 Febbraio 2024
▶️Esempio di Piano di Formazione Annuale sul Modello 23126 Febbraio 2024
➡️Scopri le modalità di abbonamento a www.alert231.it e gli omaggi a te riservati come nuovo abbonato!

Accedi a www.alert231.it

Pubblicato il

D.lgs 231/01 – Implementazione del Modello 231 in un’azienda edile: Percorso, Sfide e Soluzioni Economiche

Il presente case history si propone di analizzare l’implementazione del Modello di Organizzazione, Gestione e Controllo secondo le specifiche esigenze di un’azienda operante nel settore edile. Questa disamina prende in considerazione l’intero percorso di adozione del Modello 231, focalizzandosi su ogni fase del processo: dall’analisi preliminare alla piena attuazione, passando per la progettazione e la formazione, fino al monitoraggio continuo e all’aggiornamento periodico del modello stesso.

Attraverso questo studio di caso, si intende offrire una visione concreta dei passaggi operativi, delle sfide incontrate, delle strategie risolutive adottate e, non meno importante, dell’impatto economico sostenuto dall’azienda nel corso dell’implementazione. Questo esame mira non solo a evidenziare l’importanza di un approccio strutturato e consapevole alla compliance normativa in ambito di responsabilità amministrativa delle entità giuridiche, ma anche a sottolineare il valore aggiunto che un tale processo può apportare in termini di integrità aziendale, trasparenza e fiducia da parte dei stakeholder.

Con l’obiettivo di fornire uno spaccato quanto più possibile fedele e approfondito, il case history si articola in una serie di sezioni che tracciano il percorso seguito dall’azienda, evidenziando come le diverse fasi siano state strutturate, quali difficoltà siano emerse nel corso del lavoro e come queste siano state efficacemente superate. Inoltre, un capitolo dedicato alla parte economica permette di quantificare i costi diretti e indiretti legati all’adozione del Modello 231, offrendo così una panoramica completa che possa servire da guida e riferimento per altre realtà aziendali impegnate in percorsi simili di compliance e governance.

Accedi al case history completo da questo link

Pubblicato il

Alert231.it – Le novità D.lgs 231/01 della settimana

Alert231.it – Aggiornamento professionale continuo sul D.lgs #231/01, #modelli231.

▶️LE NOVITA’ PUBBLICATE QUESTA SETTIMANA 29/1/24 -> 3/2/24

🍓Sentenza #Cassazione sulla mancata adozione o inefficacia del modello 231
🍓Sentenza Cassazione – Sicurezza del lavoro – responsabilità del preposto
🍓Sentenza inerente D.lgs 231/01 e caporalato, amministrazione giudiziaria azienda
🍓Sentenza Cassazione relativa alla sospensione delle autorizzazioni e interdizione dall’attività in base al D.lgs 231/01
🍓D.lgs 231/01 – Aggiornato Kit #ODV #231 – nuova versione
🍓Sentenza Cassazione – D.lgs 231/01 – #Sicurezzadelavoro
🍓D.lgs 231/01 – Pubblicata la nuova versione aggiornata della Raccolta Check list supporto attività #OrganismodiVigilanza D.lgs 231/01 + Software – versione 9.0.24

PROMO NUOVI ABBONATI -> IN REGALO IL SOFTWARE PER L’ODV 231

 

Pubblicato il

Aggiornata la Raccolta Check List per Organismo di vigilianza D.lgs 231/01

E’ stata aggiornata la Raccolta Check List per Organismo di vigilianza D.lgs 231/01

Nella nuova versione sono state inserite 3 check list di verifica dei nuovi reati presupposto :
_ Turbata Libertà del Procedimento di Scelta del Contraente (Art. 353-bis c.p.)
_ Turbata Libertà degli Incanti (Art. 353 del CP)
_ Trasferimento Fraudolento di Valori (Art. 512-bis c.p.)

Pubblicato il

Alert231.it – Aggiornamento settimanale D.lgs 231/01

Pubblicato il

Aggiornamento Alert231.it – Nuovo bando per ODV 231 – Guida Funzioni aziendali e ODV 231

Ciao!

Abbiamo pubblicato su www.alert231.it 2 novità (ad oggi ci sono 459 contenuti che gli abbonati possono consultare):

Puoi abbonarti a www.alert231.it e accedere a contenuti esclusivi, software, ecc, con la Raccolta Check-list 231 per Organismo di vigilanza, IN OMAGGIO

Ti comunico che puoi abbonarti ad Alert231.it effettuando il pagamento anche in tre comode rate mensili senza interessi, grazie ai nostri partner di fiducia, Scalapay e Klarna.

Ecco come funziona:

1. Clicca qui – sul ns. sito Edirama.org

2. Al checkout, scegli “Scalapay” o “Klarna” come metodo di pagamento.

3. Completa il processo di pagamento secondo le istruzioni.

In questo modo, il costo totale dell’abbonamento sarà diviso in 3 rate mensili uguali senza alcun costo aggiuntivo. Semplice, no?

Con Scalapay e Klarna, potrai concentrarti su ciò che conta davvero: assicurarti l’aggiornamento puntuale e nuove opportunità professionali in ambito D.lgs 231/01

Se hai domande o hai bisogno di ulteriori informazioni, non esitare a rispondere a questa email. Saremo più che felici di aiutarti.

Approfitta subito di questa fantastica opportunità! Ti aspettiamo su www.alert231.it.

Pubblicato il

Aggiornamento D.lgs 231/01 disponibile su www.alert231.it

Pubblicato il

Acquisizione di nuovi incarichi professionali per la realizzazione dei modelli 231: Una strategia di marketing per il successo

Titolo: Acquisizione di nuovi incarichi professionali per la realizzazione dei modelli 231: Una strategia di marketing per il successo.

Introduzione

Il Decreto Legislativo 231/01 rappresenta un fondamentale strumento normativo per la prevenzione della responsabilità amministrativa delle persone giuridiche. Le organizzazioni sono tenute ad adottare modelli di organizzazione, gestione e controllo al fine di prevenire reati che potrebbero essere commessi dai propri dipendenti o collaboratori. In questo contesto, acquisire nuovi incarichi professionali per realizzare i modelli 231 diventa un aspetto cruciale per le società che vogliono ottemperare alle disposizioni di legge e offrire servizi di qualità ai propri clienti.

1. Identificare il target di clientela

Il primo passo per acquisire nuovi incarichi professionali per la realizzazione dei modelli 231 è identificare il target di clientela. Le organizzazioni interessate a implementare i modelli 231 includono aziende di diverse dimensioni e settori. È importante comprendere le specifiche esigenze di ciascun settore e adattare la propria offerta di servizi di conseguenza. Ad esempio, le aziende del settore bancario potrebbero richiedere soluzioni personalizzate per la gestione dei rischi finanziari, mentre le società manifatturiere potrebbero necessitare di programmi di controllo della produzione.

2. Creare una solida presenza online

Un elemento chiave per acquisire nuovi incarichi professionali è avere una solida presenza online. Creare un sito web professionale e ottimizzato per i motori di ricerca, oltre a essere attivi sui principali canali di social media, consente alle organizzazioni di raggiungere un pubblico più ampio e di aumentare la propria visibilità nel settore. È importante fornire informazioni chiare e dettagliate sui servizi offerti, evidenziando l’esperienza e le competenze specifiche nel campo dei modelli 231.

3. Investire nella formazione e nel networking

Per acquisire nuovi incarichi professionali, è fondamentale investire nella formazione e nel networking. Partecipare a conferenze, seminari e workshop relativi alla compliance normativa e ai modelli 231 consente di entrare in contatto con potenziali clienti e di dimostrare le proprie competenze nell’ambito. Inoltre, sviluppare partnership con studi legali, consulenti finanziari o altre organizzazioni complementari può ampliare le opportunità di acquisizione di incarichi professionali.

4. Offrire un servizio di qualità e creare una reputazione solida

Un fattore determinante per acquisire nuovi incarichi è offrire un servizio di qualità e costruire una reputazione solida. Lavorare con professionalità, competenza ed efficienza contribuisce a instaurare la fiducia dei clienti e a generare referenze positive. È importante anche mantenere costantemente aggiornate le competenze e le conoscenze sulle normative e le best practice relative ai modelli 231, in modo da offrire consulenza all’avanguardia e allineata alle esigenze del cliente

5. Sfruttare il potenziale del content marketing

Il content marketing è uno strumento efficace per acquisire nuovi incarichi professionali. Creare contenuti informativi e di valore sul tema dei modelli 231 può posizionare l’organizzazione come un’autorità nel settore. Questi contenuti possono essere diffusi attraverso blog aziendali, newsletter, pubblicazioni online o social media. Offrire risorse gratuite, come guide, white paper o webinar, può attirare l’attenzione di potenziali clienti e generare interesse per i servizi offerti.

6. Collaborare con associazioni e organizzazioni di settore

Le associazioni professionali e le organizzazioni di settore possono essere partner strategici per acquisire nuovi incarichi professionali. Collaborare con tali entità può consentire di accedere a una rete di contatti già consolidata nel settore dei modelli 231. Partecipare attivamente alle attività di queste associazioni, come gruppi di lavoro, eventi o comitati tecnici, consente di entrare in contatto diretto con potenziali clienti e dimostrare le proprie competenze.

7. Sfruttare le opportunità di marketing digitale

Il marketing digitale offre numerose opportunità per acquisire nuovi incarichi professionali. Utilizzare strumenti come la pubblicità online mirata, il remarketing o le campagne email può aiutare a raggiungere il pubblico giusto e a creare consapevolezza sui servizi offerti. Inoltre, raccogliere e gestire in modo efficiente i dati dei potenziali clienti consente di creare strategie di lead generation più efficaci e di personalizzare le attività di marketing in base alle specifiche esigenze.

Conclusioni

Acquisire nuovi incarichi professionali per la realizzazione dei modelli 231 richiede una strategia di marketing mirata e ben strutturata. Identificare il target di clientela, creare una solida presenza online, investire nella formazione e nel networking, offrire un servizio di qualità, utilizzare il content marketing, collaborare con associazioni di settore e sfruttare le opportunità di marketing digitale sono passaggi fondamentali per avere successo. Attraverso tali strategie, le organizzazioni possono posizionarsi come leader nel settore e attirare l’attenzione di potenziali clienti desiderosi di implementare modelli 231 per la prevenzione della responsabilità amministrativa.

Abbonati a www.alert231.it – e scarica  la check-list operativa per migliorare l’acquisizione di nuovi incarichi di consulenza in ambito modelli 231

Pubblicato il

Alert231.it – Aggiornamento D.lgs 231/01 della settimana 16/5/2023

Pubblicati su www.alert231.it gli ultimi aggiornamenti inerenti il D.lgs 231/01

Pubblicato il

Fare ODV 231 – Case history dell’attività dell’organismo di vigilanza che trova difficoltà in azienda a causa dell’atteggiamento non collaborativo dei responsabili di funzione

Come esperto D.lgs 231/01, posso raccontare un caso in cui l’organismo di vigilanza di un’azienda ha incontrato difficoltà a causa dell’atteggiamento non collaborativo dei responsabili di funzione.

In questa azienda, l’organismo di vigilanza era stato istituito per garantire il rispetto delle normative previste dal D.lgs 231/01 in materia di responsabilità amministrativa delle società. L’organismo di vigilanza aveva il compito di monitorare il sistema di gestione aziendale, segnalare eventuali criticità e proporre soluzioni per migliorare la conformità alle normative.

Tuttavia, l’organismo di vigilanza aveva riscontrato delle difficoltà a svolgere il proprio ruolo a causa dell’atteggiamento non collaborativo dei responsabili di funzione. Questi ultimi, infatti, non fornivano le informazioni richieste dall’organismo di vigilanza o le fornivano in modo incompleto o poco chiaro.

Continua su www.alert231.it