Pubblicato il

Novità modelli 231, privacy e sicurezza del alvoro

_ Sicurezza del lavoro
Sono stati aggiornati
Corso on line Esperto COVID-19 sicurezza del lavoro, privacy, modelli 231, gestione del personale
Kit adeguamento sicurezza del lavoro  Covid-19

_ Privacy – www.consulenzaprivacy.org
Covid-19, test sierologici sul posto di lavoro: i chiarimenti del Garante privacy

Modelli 231 – www.consulenza231.org
_ ODV e Privacy. Un interessante approfondimento

Pubblicato il

Newsletter del 12/5/2020

In questo numero:

_ Sicurezza del lavoro – leggi su www.sicurezzapratica.com
Attenzione alla certificazione delle mascherine chirurgiche
Sanificazione degli ambienti di lavoro. L’ozono non è efficace.

_ Modelli 231 – leggi su www.consulenza231.org
Linee guida Asso231 Audit documentale conformità Covid-19

_ Area Dispositivi di protezione individuale Covid-19
Scopri le novità: mascherine FFP2 e Gel igienizzante

Promozione della settimana: Kit 231 (suite software per realizzare i modelli 231) – in regalo il kit aggiornamento modelli 231 ai reati tributari

Pubblicato il

La formazione 231, DPO, Cybersecurity e 27001 …. a casa tua con lo sconto del 50%

FORMAZIONE ON LINE COMODAMENTE DA CASA! SCONTATA DEL 50%

Corso on line Esperto ODV 231
Corso on line Esperto 231

Corso on line Esperto DPO
Aggiornamento annuale DPO
Corso on line Esperto Audit GDPR

Kit Esperto ISO 27001:2017 con corso online incluso
Corso on line Esperto Cybersecurity

Pubblicato il

Coronavirus (Covid-19): aggiornamento privacy per aziende e professionisti

Con la problematica del Coronavirus (Covid-19)  ogni azienda si trova a dovere gestire il problema dei trattamenti dati relativi alla rilevazione di sintomi (febbre) di dipendenti, clienti, fornitori, visitatori che potrebbero celare l’infezione in corso. E in caso positivo devono bloccarne l’accesso.
Ogni trattamento di questa tipologia è un trattamento di dati personali, e come tale deve conformarsi alla normativa privacy vigente.

In questo documento (in formato MS Word editabile – 3 pagine), l’utente trova le indicazioni su come realizzare correttamente i trattamenti dati relativi alla rilevazione dei sintomi (febbre), una check list di verifica conformità al Reg Ue 2016/679, una bozza di informativa privacy specifica per il trattamento dati personali relativi alla rilevazione delle febbre.

Il documento è immediatamente scaricabile dopo il pagamento con carta di credito, PayPal, Amazon Pay

Ordinalo subito dal seguente link con lo sconto del 40% a 77,40 euro i.e. anzichè 129 euro i.e.) e lo ricevi entro 1 ora via email




Pubblicato il

Coronavirus: buone prassi per chi svolge i corsi di formazione

Il Coronavirus colpisce anche le attività di formazione professionale, con lo stop nelle aree geografiche dove le ordinanze ne hanno bloccato lo svolgimento, e con l’applicazione di buone prassi ove invece si continueranno a svolgere.
AIFOS ha pubblicato una guida operativa molto interessante che riassume nei seguenti punti cosa fare per ridurre o evitare il contagio nei casi in cui sia possibile svolgere corsi in aula.

– Cercare di organizzare corsi con pochi corsisti facendoli stare seduti il più possibile staccati l’uno dall’altro (se possibile almeno un metro l’uno dall’altro, meglio se due).
– Cercare di tenere almeno due metri di distanza tra il formatore ed i corsisti.
– Prima dell’inizio del corso presentare delle slide per informare i corsisti sul rischio e sulle misure da rispettare e sensibilizzare gli stessi sui corretti comportamenti (usare i riferimenti del Ministero della Salute ripresi anche di seguito).
– Prima e dopo il corso sanificare piani di lavoro presenti nella sala ove avviene il corso, pulire e sanificare prima e dopo il corso le maniglie delle porte ed altre attrezzature utilizzate. L’utilizzo di semplici disinfettanti è in grado di uccidere il virus annullando la sua capacità di infettare le persone, per esempio disinfettanti contenenti alcol (etanolo) al 75% o a base di cloro all’1% (candeggina).
– Utilizzare sanificanti spray per termoconvettori all’inizio dei corsi e durante le pause
– Prima, dopo e nelle pause del corso areare ampiamente la sala corsi aprendo le porte e le finestre. Si possono usare anche spray disinfettanti sulle sedie e le superfici.
– Lavarsi spesso le mani, prima e subito dopo il corso con acqua e sapone con proprietà disinfettanti e durante il corso con soluzioni disinfettanti idroalcoliche.
– Non toccare durante la formazione occhi, bocca e naso.
– Evitare di stringere la mano alle persone.
– Evitare di parlare a stretto contatto con i corsisti e sospendere i corsi BLSD e BLS.
– Starnutire e tossire nell’incavo del braccio.
– Ove possibile prevedere dei bidoni porta rifiuti chiusi dove buttare i fazzoletti di carta usa e getta.