Pubblicato il

10 consigli operativi per sviluppare l’attività di consulenza

Condividi con i tuoi amici!

10 consigli operativi per sviluppare l’attività di consulenza

Il periodo estivo è ideale per fare il punto della situazione della propria attività di consulenza. E’ il momento giusto per definire le prospettive professionali, correggere eventuali errori compiuti negli ultimi mesi e verificare cosa è possibile fare per raggiungere gli obiettivi prefissati.

Edirama.org mette a  disposizione dei professionisti utili strumenti in  grado di migliorare l’attività di consulenza, riducendo i tempi di lavoro ed eventuali errori che si possono compiere nello svolgimento dei progetti di consulenza.
Check_Up on line attività consulenza – accedi alla demo
VERSCA – software per gestire le scadenze degli adempimenti periodici dei clienti e della tua attività professionale
GESTIONE PRATICE STUDIO PROFESSIONALE – software per ottimizzare la gestione delle pratiche professionali
PROJECT DOC – il software per gestire i progetti di consulenza in maniera veloce e completa

Ecco dieci consigli operativi che possono aiutarti nella tua attività di consulenza

1. Chiama i tuoi clienti regolarmente
Chiamare i tuoi clienti esistenti e chiedere come stanno è il mezzo più semplice per ottenere nuovi incarichi professionali. La tua chiamata può attivare il cliente a pensare a qualche bisogno o problema per il quale tu potresti fornire la soluzione.

2. Costruisci la fiducia con più di una persona nell’organizzazione del cliente
Al giorno d’oggi le persone passano rapidamente da una posizione all’altra. La persona che ti ha incaricato potrebbe non essere nell’organizzazione del cliente l’anno prossimo. Allarga il cerchio delle persone che ti conoscono e si fidano di te, e avrai una migliore possibilità di servire il cliente per gli anni a venire.

3. Vendi qualcosa di piccolo all’inizio
Più complesso è il servizio professionale, più tempo ha bisogno il cliente per prendere una decisione sull’accettarlo. Vendendo qualcosa di piccolo e facile da comprare si inizia il processo di costruzione della fiducia prima di vendere qualcosa di più ampio. È comunque importante che tu faccia pagare anche il piccolo servizio. Altrimenti il cliente lo vede come marketing e lo valuta meno.

4. Cercare le criticità
Tutti i tipi di interruzioni nelle organizzazioni dei clienti sono opportunità. Cambiamenti nel team di gestione, perdita di affari in qualche area, emergere di un nuovo concorrente ecc. sono tutti esempi di situazioni in cui i clienti avranno bisogno di aiuto.

**************************************************************

Check_Up on line attività consulenza – accedi alla demo
VERSCA – software per gestire le scadenze degli adempimenti periodici dei clienti e della tua attività professionale
GESTIONE PRATICE STUDIO PROFESSIONALE – software per ottimizzare la gestione delle pratiche professionali
PROJECT DOC – il software per gestire i progetti di consulenza in maniera veloce e completa

**************************************************************

5. Coinvolgere menti fresche di altri settori
I consulenti che si specializzano in un certo settore rischiano di diventare di mentalità ristretta. Uscite e mescolatevi con persone innovative di altri settori. Offrite servizi nuovi e inclusivi che si distinguono dalle offerte dei vostri concorrenti più tradizionali.

6. Leggi molto e raccogli idee per il tuo business
Ci sono molti buoni libri di business e studi di ricerca che puoi usare come ispirazione per nuove idee di servizio.

7. Fare e pubblicare sondaggi su argomenti attuali
Creare un sondaggio online è abbastanza facile. Chiedi ai tuoi clienti o alla tua lista di e-mail su qualcosa che è interessante oggi o che sarà interessante nel prossimo futuro. Puoi informare i media del tuo studio e ottenere un’intervista o un articolo scritto da un giornalista. Inoltre, puoi inviare lo studio alla tua lista di e-mail, pubblicarlo sul tuo sito web e usarlo nel tuo marketing.

8. Produrre il tuo servizio
Produrre il servizio significa la sistematizzazione dei tuoi processi di marketing e di servizio. Un processo sistematizzato è ripetibile e diventa ogni volta più efficiente. Un servizio prodotto è più facile da comunicare e vendere perché il cliente ha un quadro concreto dei benefici e dei risultati che puoi produrre.

9. Formare prima
A volte al tuo cliente manca la fiducia per usare i tuoi servizi. Sentono di non avere l’intuizione o la conoscenza per giudicare se ciò che suggerisci è qualcosa che ha valore per il loro business. Perché non formarli prima? Offrite una giornata di formazione specifica per il cliente che li formi sull’argomento e mostri loro come potrebbero beneficiare di una nuova soluzione. Dopo di che saranno molto meglio preaparati per prendere la decisione.

**************************************************************

Check_Up on line attività consulenza – accedi alla demo
VERSCA – software per gestire le scadenze degli adempimenti periodici dei clienti e della tua attività professionale
GESTIONE PRATICE STUDIO PROFESSIONALE – software per ottimizzare la gestione delle pratiche professionali
PROJECT DOC – il software per gestire i progetti di consulenza in maniera veloce e completa

**************************************************************

10. Anticipa i bisogni dei tuoi clienti
Cerca di scoprire i bisogni emergenti prima dei tuoi clienti o concorrenti. Raccogli le prove del bisogno e di come una soluzione beneficerà il vostro cliente. Sii veloce a creare una soluzione che puoi commercializzare e vendere ai primi clienti . Il servizio non deve essere perfetto o completo in una volta sola. Anche un prototipo di servizio fornisce a te e al tuo cliente, un’esperienza preziosa e migliora la tua immagine come leader nel tuo campo.