Pubblicato il

Le prospettive professionali per il 2018

Ciao come saranno le prospettive professionali per chi opera in ambito sicurezza del lavoro, privacy, modelli 231 e sistemi di gestione?

Il 2018 si apre sotto una buona stella. E’ l’anno in cui vi sono due importanti scadenze:
_ il 25 maggio con l’entrata in vigore del Reg. Ue 2016/679, la cosiddetta privacy europea
_ 15 settembre data entro cui tutte le aziende dovranno adeguarsi alle nuove ISO 9001:2015 e ISO 14001:2015
Per i consulenti queste scadenze rappresenteranno (salvo proroghe per la privacy) ottime opportunità professionali.

Sarà l’anno anche di nuove norme ISO come la ISO 45001 che sostituirà l’OHSAS 18001, e quindi anche in questo caso saranno numerose le aziende coinvolte.

Per il D.lgs 231/01 vi sono due proposte in Parlamento che potrebbero vedere la luce nel 2018: una concerne l’organismo di vigilanza, il problema della responsabilità da reato delle piccole imprese, i reati commessi dalle banche e l’istituto del commissario giudiziale; l’altra tratta dei modelli di organizzazione e dell’onere della prova nel processo penale de societate, della indipendenza dell’organismo di vigilanza, dei rapporti tra confisca e sequestro.

Per la sicurezza sul lavoro il 2018 sarà un anno importante
_ E’ alle porte la campagna «Salute e sicurezza negli ambienti di lavoro in presenza di sostanze pericolose», dedicata a sensibilizzare a tali sostanze promuovendo una cultura della prevenzione nei luoghi di lavoro di tutta Europa.
L’EU-OSHA lancerà la campagna 2018-2019 a primavera, nella speranza che i partner e le parti interessate in questa iniziativa la sostengano in modo altrettanto efficace di quanto hanno fatto per l’ultima campagna, «Ambienti di lavoro sani e sicuri ad ogni età».
_ Con il nuovo Bando Inail 2017 (https://www.inail.it/cs/internet/attivita/prevenzione-e-sicurezza/agevolazioni-e-finanziamenti/incentivi-alle-imprese/bando-isi-2017.html) l’Inail mette a disposizione delle imprese più di 249 milioni di euro per la prevenzione nelle aziende.Le imprese interessate potranno inserire online i propri progetti a partire dal prossimo 19 aprile.
Per i consulenti un’altra occasione professionale.

Per te un regalo: il calendario Edirama 2018. Puoi scaricarlo dal seguente link
https://www.dropbox.com/s/ioq7oc3rdgehj0o/2018.pdf?dl=0

Infine un grazie per averci seguito anche quest’anno, il 15° di Edirama. Quasi 9.000 iscritti a questa newsletter e quasi 5.000 clienti dimostrano che il nostro impegno
a fornire soluzioni pratiche in ambito sicurezza del lavoro, privacy, modelli 231 e sistemi di gestione, è stato apprezzato.
Ma come si dice in questi momenti, la promessa è cercare di migliorare ulteriormente anche nel 2018 e creare valore ai nostri clienti, imparando dagli errori fatti e sviluppando ulteriormente i progetti “buoni” realizzati.

Grazie ancora e Buon 2018!

Dr. Matteo Rapparini
Edirama

Pubblicato il

Benvenuto!

logoedirama

 

 

 

 

Benvenuto in Edirama. Puoi ordinare direttamente dal sito i prodotti di tuo interesse ed effettuare il pagamento con carta di credito su protocollo sicuro PayPal o bonifico bancario.
Per informazioni puoi contattarci ai seguenti recapiti:
_ Ufficio: 051-35.38.38
_ Mobile: 392-466.0427
_ Email: info@edirama.org

Il nostro network editoriale (software, manualistica, corsi on line):
_ www.certificazione.info (ISO 9001, ISO 14001, OHSAS 18001, Marcatura Ce, ecc.)
_ www.sicurezzapratica.it (D.lgs 81/01, D.lgs 231/01, Haccp, Marcatura Ce, ecc)
_ www.consulenza231.org (Blog sulle novità del D.lgs 231/01)
_ www.certificazioneiso.org (Blog sulle novità della certificazione e normazione)
_ www.sicurezzapratica.com (Blog sulle novità della sicurezza del lavoro)
_ software.edirama.org (software sicurezza del lavoro, certificazione, haccp, gestione aziendale, ecc)
_ www.consulenzaprivacy.org (Blog sulle novità della privacy europea)
_ www.strategiavincente.info (Blog sulle tecnichee novità per la tua crescita personale e professionale)
_ www.piufatturato.info (Blog sulle tecniche e novità per incrementare il fatturato della propria attività)

Oltre 4.800 clienti e 20.000 iscritti alla newsletter

Aggiornata la collana editoriale dedicata al nuovo Reg. privacy UE 2016/679